Solleva 325 chili e si lacera il muscolo pettorale…INCREDIBILE!

Advertisement

Spingersi oltre i propri limiti può essere davvero pericoloso. È sintomo di poca intelligenza cercare di andare oltre, mettendo in pericolo la nostra vita, solo per un momento di celebrità. Questo Scott Mendelson, ormai lo sa benissimo.

Lui è un sollevatore di pesi americano, molto dotato fisicamente. I suoi muscoli gli hanno fatto guadagnare diversi titoli e una autostima davvero notevole. Sa di essere molto forte, per questo non si accontenta mai di quanto riesce a fare con i suoi muscoli: vuole sempre di più. Per confermare di avere un’enorme potenza nelle braccia, vuole sfidare se stesso provando a sollevare la bellezza di 325 chili. Una impresa sovraumana, che lui decide di compiere anche perché incitato dai suoi compagni e dai fan.

Ma oggi, l’uomo rimpiange tanto quel giorno in cui ha accettato di fare tutto questo. Sollevare quella montagne di pesi, gli ha procurato delle serissime ferite, in particolare ai suoi pettorali. Potrete vedere l’esatto momento in cui l’uomo si ferisce semplicemente guardando il video sottostante.

Advertisement

Era chiaro che si sarebbe potuto provocare dei danni ancora più seri, ma la voglia di essere identificati come “i migliori”, può giocare talvolta dei brutti scherzi. È bene sapersi fermar in tempo e riconoscere i propri limiti, se non si vuole fare la fine degli stolti e finire per pentirsene amaramente.

Anche tu credi che Scott sia stato uno stupido? Continua a seguire la nostra pagina per non perderti altri video simili che puoi condividere con i tuoi amici sui social che preferisci.