L’intervento di chirurgia estetica più richiesto oggi? Quello alle fossette

Advertisement

I reparti di chirurgia estetica negli ospedali sono sempre più pieni. C’è sempre più gente che decide di eliminare i propri difetti estetici con il bisturi. A volte, persino ragazzi minorenni, decidono di intervenire sul proprio corpo. Per alcuni è solo un capriccio, per altro motivo di angosce esistenziali e complessi fisici che influnzano la loro vita.

Donne del mondo dello spettacolo, come Kylie Jenner, si sono praticamente cambiate i connotati con le operazioni di chirurgia. La cosa più spaventosa è che è diventata un modello per molti giovani.  Attualmente, uno degli interventi più richiesti dagli adolescenti è quello che permette di avere delle piccole fossette agli angoli della bocca, sulle guance.

In gergo tecnico, questa proceduta chirurgica è nota nel mondo come “dimpleplasty” e permette alle persone di poter esibire un sorriso dolce e sensuale come quello di Ariana Grande, Harry Styles o Kirsten Dunst. Tuttavia, questa procedura costa fra i 2500 e i 7000 dollari, mica poco. Tra l’altro, prevede tempi di recupero piuttosto lunghi. Possono andare da 2 a 3 settimane.  Queste fossette in realtà solo il risultato di un errore genetico.

Advertisement

Si originano quando i muscoli del viso vengono più corti del normale. Nel tempo, questo è diventato sinonimo di bellezza avere le fossette. Siete disposti a spendere tanto e avere dolori per molto tempo? Probabilmente opterete per tenervi il vostro volto così com’è, ed è la scelta più intelligente ed economicamente sostenibile.